Energie Rinnovabili e Pompe di Calore: Aggiornamento Formativo dall’Unione Europea

Casi Pratici Superbonus 110%, Corso Online

Oltre 20 ore di formazione pratica con casi studio reali per professionisti
Scopri di più

COMUNICATO STAMPA


La Direttiva europea RES (Renewable Energy Sources), che invita gli stati membri a sviluppare schemi di qualificazione e certificazione delle competenze per gli installatori di piccoli impianti ad energia rinnovabile, tra cui quelli a pompa di calore, validi in tutta l’Unione Europea, rappresenta una grande opportunità di qualificazione e specializzazione per gli operatori del settore. Un cambiamento importante per un comparto che dà occupazione complessivamente a 7.250 lavoratori, per un giro d’affari di 1.400 milioni di euro.

Energie-rinnovabili-pompe-di-calore-formazione-tecnici

Photo credit: elco-ecoflam

TermoidraulicaClima Econergie dedica una sezione speciale a questo settore. L’Area Focus Pompe di Calore permetterà a installatori e progettisti di toccare con mano tutti i vantaggi di questa tecnologia: grazie alle aziende partner verranno presentati i sistemi di installazione più efficaci in termini di contenimento dei costi, riduzione dell’impatto ambientale e sostenibilità.

Secondo uno studio sui sistemi di climatizzazione emerge, infatti, che ipotizzando che il 30% della domanda di servizio venga soddisfatta con sistemi a pompa di calore a ciclo annuale, è possibile ridurre i consumi di energia di circa 4,6 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep), pari a circa 10,5 milioni di tonnellate di CO2 evitate.

Sull’argomento, il 31 marzo 2011 l’associazione di riferimento CO.AER organizza il convegno “Formazione e certificazione degli installatori di impianti a pompa di calore – Requisiti e opportunità”: un’occasione importante per fare il punto della situazione sulla normativa europea ed illustrare lo schema del programma di qualificazione e certificazione degli installatori elaborato in collaborazione con ENEA e CEPAS (Organismo di Certificazione di parte terza).

Non va dimenticato – dice Bruno Bellò, Presidente di CO.AER – che gli incentivi alle energie rinnovabili saranno limitati a prodotti altamente performanti: gli operatori dovranno essere in grado di garantirne la corretta installazione e il mantenimento delle prestazioni nel tempo. Diventa quindi essenziale prepararsi per tempo ai cambiamenti che condizioneranno i mercati europei di riferimento, sempre più selettivi anche per quanto riguarda le competenze degli installatori che operano nel settore delle rinnovabili”.

L’aggiornamento degli impiantisti è uno degli importanti obiettivi di Termoidraulica Clima Ecoenergie – ricorda Emilio Bianchi, Direttore di Senaf –. Iniziative come l’Area Focus Pompe di Calore possono dare un contributo concreto alla formazione e specializzazione dei professionisti del settore”.

Ancora una volta, Termoidraulica Clima Ecoenergie si conferma un appuntamento irrinunciabile per conoscere e promuovere le migliori soluzioni impiantistiche, imprimendo un’ulteriore accelerazione alla crescita del comparto.

EVITA LE CODE IN FIERA! Registrati cliccando qui e riceverai la tessera per l’ingresso gratuito direttamente al tuo indirizzo e-mail!

COMUNICATO STAMPA

Mi aiuti a diffondere l'articolo? Condividilo se ti è piaciuto, grazie!

Hai già scaricato questi fogli di calcolo gratuiti?

Fogli excel per calcoli termici edifici: epi limite, risparmio energetico, indici di comfort, trasmittanza, prestazione energetica, raccolta dati ape Non perderti queste guide e fogli excel gratuiti per lavorare agevolmente nel risparmio energetico e sostenibilità ambientale degli edifici
Privacy

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.