Emergenza Acqua nel Mondo: Blog Action Day 15 ottobre 2010



Oggi è il Blog Action Day 2010 e si parlerà, in tutto il mondo, della scarsità di acqua potabile, nonchè del consumo eccessivo che ne facciamo noi dei paesi industrializzati, dell’acqua che inquiniamo e delle possibili soluzioni al problema dell’emergenza acqua nel mondo.

Emergenza-acqua-nel-mondo-blog-action-day-2010

Photo credit: alexpeters



Il Problema della Scarsità di Acqua Pulita

Scarsità-acqua-pulita

Photo credit: prateek-shoots

Quasi 1 miliardo di persone nel mondo non hanno accesso ad acqua potabile, e ciò causa malattie e perfino la morte.

  • Le donne africane, percorrendo a piedi per circa 40 miliardi di ore all’anno, trasportano cisterne fino a 18 kg per raccogliere acqua che di solito non è sicuro sia potabile.
  • Ogni settimana, circa 38000 bambini con età inferiore ai 5 anni muoiono per mancanza di acqua potabile e condizioni di vita non igieniche.
  • Molti studiosi considerano la mancanza di accesso all’acqua potabile una delle cause del conflitto in Darfur. Un rapporto commissionato dalle Nazioni Unite ha rilevato che nel 21° secolo, la scarsità d’acqua sarà una delle principali cause di conflitto in Africa.
  • Per affrontare la crisi dell’acqua, le Nazioni Unite, nel mese di luglio, hanno dichiarato che l’accesso all’acqua potabile e i servizi igienici sanitari sono un diritto umano. Ma siamo lontani dall’implementazione di soluzioni per garantire l’accesso base ad acqua potabile sicura.

Extra Consumo di Acqua nei Paesi Industrializzati

Consumo-extra-acqua

Photo credit: clintjcl

Mentre il mondo in via di sviluppo affronta la crisi dell’acqua potabile, i paesi industrializzati consumano molta più acqua di quella che gli spetterebbe.

  • Ci voglio 24 litri d’acqua per produrre un hamburger. Ciò significa che occorrono 19,9 miliardi di litri d’acqua per fare un solo hamburger per ogni persona in Europa.
  • Un iPhone richiede mezzo litro d’acqua per essere costruito. Sembrerebbe poco, ma con oltre 80 milioni di iPhone in circolazione nel mondo, ecco che partono 40 milioni di litri d’acqua per costruirlo.
  • La T-shirt di cotone che forse stai indossando in questo istante, ha consumato 1514 litri d’acqua, mentre il tuo jeans ne ha richiesti circa 6813 litri.
  • Stati Uniti, Messico e Cina governano il mercato mondiale dell’acqua in bottiglia. Le persone negli Stati Uniti, ad esempio, consumano circa 200 bottiglie di acqua a testa ogni anno. Occorrono 17 milioni di barili di petrolio per produrre queste bottiglie d’acqua, di cui l’86% non potrà mai essere riciclato.

L’Acqua e l’Ambiente

Inquinamento-acqua

Photo credit: gambier20

La negligenza verso le sorgenti idriche nei paesi industrializzati causa la devastazione ambientale.

  • Ogni giorno, 2 milioni di tonnellate di rifiuti umani vengono smaltiti in fonti d’acqua. Questo non solo impatta negativamente sull’ambiente, ma danneggia anche la salute delle comunità circostanti.
  • Morte e malattie causate dalle acque costiere inquinate costano all’economia globale 12,8 miliardi di dollari all’anno.
  • Oggi, il 40% dei fiumi d’America e il 46% dei laghi d’America sono troppo inquinati per la pesca, il nuoto o la vita acquatica.

Le Soluzioni alla Scarsità di Acqua Potabile

Soluzioni-problema-acqua

Photo credit: magama

La buona notizia è che ci sono grandi organizzazioni che stanno lavorando su soluzioni e nuovi strumenti che consentano agli utenti di fare la loro parte per affrontare la crisi idrica.

Tu cosa ne pensi dell’emergenza acqua nel mondo?

Approfondimenti

Mi aiuti a diffondere l'articolo? Condividilo se ti è piaciuto, grazie!

Hai già scaricato questi fogli di calcolo gratuiti?

Fogli excel per calcoli termici edifici: epi limite, risparmio energetico, indici di comfort, trasmittanza, prestazione energetica, raccolta dati apeNon perderti queste guide e fogli excel gratuiti per lavorare agevolmente nel risparmio energetico e sostenibilità ambientale degli edifici
Privacy
COMMENTI FACEBOOK

Un commento

  1. Deca-Durabolin

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.