Lampade ad Incandescenza: Risparmiare Energia Elettrica Conoscendo i Tipi di Illuminazione



Le lampade ad incandescenza sono quelle utilizzate più comunemente per l’illuminazione nelle case. Esse funzionano senza un alimentatore, si accendono pertanto istantaneamente, fornendo una luce calda e di eccellente resa cromatica.

Lampade-ad-incandescenza-e-risparmio-energetico

Photo credit: antonfomkin

Tuttavia, le lampade ad incandescenza hanno una bassa efficienza luminosa (10-17 lumen/watt) rispetto ad altre soluzioni di illuminazione e una vita operativa mediamente breve (750-2500 ore), quindi consumano tanta energia elettrica.

Le lampade ad incandescenza sono le meno costose, ma a causa della loro inefficacia luminosa e breve durata, possono risultare operativamente costose.

Le lampade ad incandescenza possono essere classificate in tre tipologie:

  • Lampade standard ad incandescenza
  • Lampade alogene al tungsteno
  • Lampade a riflettore

Ecco un riepilogo delle caratteristiche principali di tali lampade con indicate le proprietà base dell’illuminazione.






Lampade Standard ad Incandescenza

Lampade-incandescenza

Photo credit: roentgenator

Le lampade ad incandescenza standard sono le più comuni, ma le più inefficienti in termini di luce emessa in rapporto all’energia elettrica assorbita. Con le lampade a scarica puoi risparmiare dal 75% al 90% di energia elettrica.

Queste lampade producono la luce grazie ad una bobina in tungsteno che si illumina quando viene riscaldata dalla corrente elettrica.

Le lampade ad incandescenza con una potenza superiore hanno una efficienza maggiore rispetto a quelle più piccole, ma questo non può essere un parametro di scelta economicamente valido in quanto è scollegato dalla quantità di luce di cui abbiamo bisogno. Spesso non serve avere una grande quantità di luce.

Le lampade incandescenti a lunga durata sono una variante delle lampade standard con la differenza di avere i filamenti in tungsteno più spessi. Anche se queste lampade durano più a lungo, sono meno efficienti.

Per questi motivi è in atto, in tutta la comunità europea, un graduale ritiro dal mercato delle lampade ad incandescenza.

Lampade Alogene al Tungsteno

Lampada-alogena

Photo credit: cremo

Le lampade ad alogeni forniscono generalmente una migliore efficienza rispetto alle lampade standard ad incandescenza.

Queste lampade sono riempite di gas ed hanno un rivestimento interno che riflettono il calore. Il gas e il rivestimento permettono di mantenere il filamento in tungsteno più caldo consumando meno energia.

Le lampade alogene fornisco una resa del colore eccellente. Sono più costose delle lampade standard ma operativamente meno costose in quanto più efficaci.

Lampade a Riflettori

Lampada-a-riflettore

Photo credit: booleansplit

Le lampade a riflettori sono un tipo di illuminazione ad incandescenza per la luce diffusa e diretta in aree specifiche. Esse sono utilizzate principalmente per l’illuminazione notturna, puntuale o spotlighting e da incasso.

Ci sono due tipi di lampade a riflettore:

  • parabolico alluminato: utilizzate per l’illuminazione esterna
  • ellissoidale: sono 2 volte più efficienti rispetto alle lampade paraboliche da incasso.

 
 
Approfondimenti

Mi aiuti a diffondere l'articolo? Condividilo se ti è piaciuto, grazie!

Hai già scaricato questi fogli di calcolo gratuiti?

Fogli excel per calcoli termici edifici: epi limite, risparmio energetico, indici di comfort, trasmittanza, prestazione energetica, raccolta dati apeNon perderti queste guide e fogli excel gratuiti per lavorare agevolmente nel risparmio energetico e sostenibilità ambientale degli edifici
Privacy
COMMENTI FACEBOOK

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.