Legno e Green Building per l’Edilizia Bio Eco Sostenibile



Il legno è un materiale sostenibile e biologico, naturalmente risparmioso di energia durante la filiera di trasformazione in materiale edile, materiale primario nella bioarchitettura e sostenibilità ambientale.

Legno-Green-Building

Photo credit: vancouverconventio

I criteri ispiratori del costruire nel rispetto dell’ambiente seguono queste direzioni principali: si parte dall’analisi del contesto esterno, per valutare l’interno che è fatto dall’uomo e le sue esigenze fisiologiche e psicologiche, considerando tutto ciò in una prospettiva temporale.

Il costruito deve rappresentare un insieme armonico fatto di natura, ambiente costruito e uomo.

Pertanto i principi fondamentali per trasmettere alle generazioni future un ambiente sostenibile, sono:

  1. scegliere materiali edili eco compatibili
  2. installare impianti attenti alla rinnovabilità delle risorse
  3. gestire e mantenere bio-ecologicamente gli edifici

Il legno esprime in maniera globale le richieste del concetto di sostenibilità appena citato.

Dal punto di vista del ciclo di vita esso è un materiale con un contenuto di emissioni di CO2 molto limitato, se lo confrontiamo con gli altri materiali edili. Durante la crescita, gli alberi assorbono CO2 per fabbricare la cellulosa e la lignina di cui sono costituiti, fissando il carbonio e liberando ossigeno nell’atmosfera.

Quando un albero viene trasformato in materiale da costruzione, si ritarda il momento in cui il carbonio, fissato dalla fotosintesi, sarà reimmesso nell’atmosfera a seguito della decomposizione o combustione del legno.

Il bilancio energetico del legno è pari a zero, mentre quello degli altri materiali da costruzione (metallo, cemento, vetro e materie plastiche) è positivo, dal momento che la loro produzione necessita di molta energia e libera notevoli quantitativi di CO2.




La sostenibilità del legno è garantita inoltre dalle caratteristiche intrinseche del materiale stesso:

  • leggerezza, lavorabilità, buona resistenza meccanica (paragonabile al cemento armato a parità di spessore)
  • forte potere termocoibente (ma basso potere di accumulo termico; va usato in accoppiata con materiali massivi per far fronte alla fase estiva)
  • elevata igroscopicità
  • alta temperatura superficiale (buono esclusivamente per climi freddi o destinazioni d’uso saltuarie, a rapida richiesta di riscaldamento)
  • elasticità (superiore al cemento armato)
  • combustibile ma resistente al fuoco (conserva le capacità portanti, per un tempo assegnato di esposizione, a un carico d’incendio)
  • rinnovabilità
  • sensazione di benessere psicologico dovuta al colore del materiale (Cromologia – Comprende le personalità attraverso i colori, Enciclopedia degli schemi di colore e di superficie)
  • le costruzioni in legno non schermano completamente il campo elettrico naturale e quello magnetico come nel caso delle strutture metalliche (gabbia di Faraday)
  • non altera la ionizzazione dell’aria
  • basso costo energetico di produzione
  • dal punto di vista elettrostatico ha un comportamento neutro se non viene compromesso da smalti o impregnanti
  • aumento della qualità estetica nel tempo
  • possibilità di riciclo e di riutilizzo

Cosa pensi delle case in legno, ci hai mai vissuto? Hai esperienze nella progettazione di case in legno o semplicemente vivi in case di legno? Lascia un commento per esprimere la tua opinione a riguardo. Sei il benvenuto.

A cura di: Arch. Barbara Sembianti, Arch. Alessandra Giraudo

Mi aiuti a diffondere l'articolo? Condividilo se ti è piaciuto, grazie!

Hai già scaricato questi fogli di calcolo gratuiti?

Fogli excel per calcoli termici edifici: epi limite, risparmio energetico, indici di comfort, trasmittanza, prestazione energetica, raccolta dati apeNon perderti queste guide e fogli excel gratuiti per lavorare agevolmente nel risparmio energetico e sostenibilità ambientale degli edifici
Privacy
COMMENTI FACEBOOK

Commenti blog

  1. frankie
  2. Daribo
  3. Silvio non b.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.